top of page

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Aggiornamento: 20 lug 2023


Il Circolo Merania ha ricordato questa giornata con tre iniziative:

La "Sedia Occupata": una sedia esposta nei luoghi più significativi della città, ricoperta da un panno rosso, a simboleggiare che la sedia potrebbe essere occupata da una donna che, a causa del femminicidio, non c'è più, non è più in vita.

Fiaccolata organizzata dalla Rete Città (diversi servizi e istituzioni che operano contro la violenza di genere) lungo le vie di Merano. Alcune Sorores hanno partecipato per dire NO con forza e decisione alla violenza sulle donne. La candela accesa portata dai partecipanti è simbolo di luce e speranza contro ogni forma di violenza destabilizzante.

Nel nostro circolo, la dottoressa Marion Lunardon, operatrice de "La Strada - Der Weg", servizio per le pari opportunità, ha tenuto una relazione su "Ascolto, assistenza, formazione e inserimento lavorativo" per le donne che hanno subito violenza e hanno vissuto solitudine e destabilizzazione psicologica e sociale.

In collaborazione con La Casa Delle donne di Merano, il Soroptimist sostiene economicamente tre donne che hanno subito abusi. L'attività, condotta da donne specializzate, prevede sostegno emotivo, consapevolezza di sé, formazione professionale e integrazione nel mondo del lavoro, con un sostegno a lungo termine.

10° Anniversario della fondazione del nostro Circolo di Merania con retrospettiva, presentazione di una pubblicazione e relazione della Prof.ssa Rita Franceschini (Libera Università di Bolzano) a Villa San Maroc. Cena di anniversario con i nostri amici e la Presidente di SI Unione Italiana, Leila Picco, a Castel Rametz. Altre foto su facebook.com/soroptimistmerania.


Il Soroptimist Club Merania e l'Associazione "Donne contro la violenza/Casa delle donne" presentano il progetto "Empowerment per le donne" rivolto alle vittime di violenza. L'obiettivo è quello di responsabilizzarli per il reinserimento nella forza lavoro. Inoltre, il Soroptimist Club Merania presenta il progetto "posto occupato".



In occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, il nostro club aderisce alle iniziative "Un posto occupato" e "Arancione il mondo" colorando di arancione la cupola del Kurhaus di Merano. A sostenere le nostre azioni c'è il Presidente dello Stato austriaco Alexander Van der Bellen, ospite in città per un incontro con il Presidente Sergio Mattarella.



"Sede Occupata": una sedia esposta nei luoghi più significativi della città (es. Sala del Consiglio Comunale e Biblioteca Civica) per evidenziare come quella sedia, ricoperta da un drappo rosso, simboleggia una donna che non c'è più, che non vive più a causa del femminicidio.

1 visualizzazione

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page